IUF logo; clicking here returns you to the home page.
IUF
Riunisce i lavoratori agroalimentari e del turismo di tutto il mondo


I sindacati Unite e T&G in campagna contro la ditta Tesco per ottenere delle condizioni di lavoro identiche per gli addetti del settore della carne

Inserito nel sito UITA il 15-Dec-2008





Nei mesi precedenti di quest’anno, gli affigliati della UITA di tutto il mondo hanno dimostrato la loro solidarietà verso la campagna contro Mark & Spencer, organizzata dalla sezione T&G, membro inglese del sindacato Unite affigliato alla UITA. Il sindacato ha promosso tale campagana per ottenere delle condizioni di lavoro identiche ai lavoratori interinali a quelle dei dipendenti fissi nei confronti dei fornitori della Mark & Spencer basati nel Regno Unito. In solidarietà con il movimento oragnizzato nel Regno Unito, gli affigliati della UITA hanno maifestato – a volte ripetutamente – nei negozi Mark & Spencer nei seguenti paesi: Croazia, Hong Kong, Ungheria, Corea del sud, Filippine, Polonia, Romania, Spagna, Svizzera, Tailandia e Turchia.

La campagna ha ottenuto i suoi risultati che sono stati: migliaia di dipendenti interinali ingelsi hanno visto il loro contratto cambiare in forma indeterminata- assicurando cosi’ agli addetti per la prima volta, di cui molti sono lavoratori immigrati da poco tempo, la sicurezza dell’impiego. Il sindacato ha ricevuto 13.000 nuove adesioni e 300 delegati sindacali in piu’. Per il settore del pollame la densità dei membri é stata aumentata in modo spettacolare. Uno dei piu’ grandi fornitori - Bernard Matthews – ha accettato di firmare un accordo d’impresa che prevede per gli addetti interinali, un minimo di regole di base, che siano applicate alle stesso livello dei dipendenti fissi. La società Mark & Spencer ha espresso il desiderio di sottoscivere ad un programma d’applicazione dell’uguaglianza di trattamento – quale sia lo statuto dei dipendenti- nelle sue fabbriche, chiamato Modello etico; il primo programma nel suo genere.

Mark & Spencer é stato il primo obiettivo in un gande movimemto che prevede di migliorare le condizioni di lavoro nel settore della carne, sia nel Regno Unito che in Irlanda e la T&G/Unite esprime di estendere tale progetto ad altre società. Secondo il loro programma:

“Sappiamo che la lotta sarà lunga – Tesco. Il piu’ grande distributore nel Regno Unito, 1 pound (moneta inglese) su 8 spesi nei negozi inglesi. Sarà il nostro prossimo obiettivo per ottenere un accordo che permetta di assicurare le stesse condizioni di lavoro per gli interinali del settore della carne. Chiediamo a Tesco di garantire le stesse codizioni di lavoro a tutti i suoi dipendenti, senza nessun riguardo rispetto al tipo di contratto o di origine etnica”

Potete dimostare la vostra solidarietà con il programma di campagna cliccando qui e per sottoscrivere ad una petizione che sarà inviata al Direttore generale,Terry Leahy, della Tesco attraverso il sito Web del sindacato e ottenere delle informazioni o dei documenti della campagna.