SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
McDonald’s rivela che per sopravvivere sono necessari due lavori
July 31st, 2013 by Massimo

Nelle scorse settimane McDonald’s ha lanciato uno strumento online che dovrebbe insegnare ai suoi lavoratori negli Stati Uniti come fare un budget e rispettarlo. Il “Practical Money Skills Budget Journal” è all’interno di un minisito per i dipendenti McDonald’s, creato dalla catena fast food in collaborazione con la società di carte di credito Visa.

Il tentativo di McDonald’s di aiutare i suoi lavoratori a pianificare le spese ha rivelato come sia impossibile vivere con lavori retribuiti col salario minimo fissato per legge. Infatti, secondo McDonald’s, un lavoratore dovrebbe avere due lavori e non dovrebbe pagare nessuna spesa di riscaldamento. Questo ha scatenato polemiche da parte di alcuni giornali (clicca qui, qui e qui per alcuni esempi in inglese).

I salari minimi determinati per legge dovrebbero evitare paghe troppo basse per i lavoratori senza contratto collettivo, ma spesso non sono sufficienti per vivere. La UITA considera la contrattazione collettiva fondamentale per determinare salari che possano permettere ai lavoratori di mantenere se stessi e le loro famiglie. In molti casi gli affiliati della UITA hanno lottato con le catene di fast food per ottenere per i propri iscritti contratti con aumenti salariali sopra i salari minimi.


One Response  
  • luciana writes:
    August 7th, 20136:21 pmat

    e quindi per “vivere” quanti ne occorrono di lavori secondo mc?


Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa