SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Stati Uniti: lavoratori dei fast food arrestati durante uno sciopero
September 17th, 2014 by Massimo

Lavoratori dei fast food in più di 150 città negli Stati Uniti hanno scioperato per la settima volta dal 2012 a sostegno della campagna Fight for 15 (la richiesta di un salario di 15 USD all’ora e la libertà di formare un sindacato).

Clicca qui e qui per maggioni informazioni (in inglese)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Durante le manifestazioni, lavoratori in tutta la nazione hanno deciso di sedersi e bloccare gli incroci stradali in un atto di disobbedienza civile, con la conseguenza che 465 lavoratori sono stati arrestati.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Solo pochi giorni prima dello sciopero, il presidente Obama aveva espresso il suo supporto per le loro richieste. In un discorso durante il Labour Day (1 settembre), il Presidente degli Stati Uniti ha detto “in questo momento, in tutta la nazione c’è in atto un movimento nazionale formato da lavoratori dei fast food che si stanno organizzando per aumentare i salari in modo da sostenere le loro famiglie con orgoglio e dignità…se stessi cercando un lavoro che mi permetta di costruire sicurezze per la mia famiglia, mi iscriverei a un sindacato. Se mi stessi facendo il culo nel settore dei servizi e volessi un’onesta paga giornaliera per un’onesta giornata di lavoro, mi iscriverei a un sindacato.”


Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa